Il 24 maggio 2020, lo psicologo e psicodrammatista analitico junghiano del “Centro Studi di Psicologia e Letteratura, fondato da Aldo Carotenuto”, Francesco Frigione, viene intervistato nella trasmissione “Inside Out”, di Radio Fujiko (Bologna), da Emanuele De Benedetto, sul tema dell’Ipocondria.

Frigione tratta l’Ipocondria, a partire dalle sue definizioni storiche e nosografiche, commentando il film di Peter Hutchings “Alla fine ci sei tu” (2018) e descrivendo alcuni problemi clinici legati al trattamento dei pazienti affetti da questo tipo di sofferenza.

In conclusione, l’intervistato allarga il discorso alla paura di vivere e di desiderare, identificandola come un problema cardine dell’angoscia ipocondriaca e, tout court, della collettività contemporanea, soprattutto in epoca di pandemia COVID19.